Archivi categoria: Sicilia

Palermo, la migliore guida viene dalle strade

A fine aprile è uscita la guida della Lonely Planet dedicata al capoluogo della Sicilia.

Confesso che non so dire come sia il prodotto editoriale. La guida usciva dopo che io avevo lasciato Palermo dopo sei mesi belli e faticosi. E non riuscivo a pensare allo stagliarsi della Cattedrale o alla meraviglia elegante e sfacciata di Piazza della Vergogna, volgarmente detta Piazza Pretoria. Non riuscivo a pensare a Palermo senza che il cuore mi si stringesse in una forma di nostalgia acuta. Nostalgia per una città che con la sua bellezza e i suoi vizi e i suoi intrecci mi resta nel cuore come madre e  come figlia di tutto il bene e di tutto il male dell’Italia.

Pur avendo diverse guide della lonely planet sparpagliate tra gli scaffali della libreria non amo questi volumi. Magari un giorno racconterò in un post il perché. In una breve visita a Palermo, poco prima del trasferimento vero e proprio, mi trovavo alla Feltrinelli di via Cavour. Stavo cercando qualcosa che mi desse un’infarinatura sulla città. E lo sguardo cadde su un piccolo libro: Vicoli Vicoli. Palermo. Guida intima ai monumenti umani (Flaccovio, 2008, 12 euro).

Fu amore a prima vista. Alli Traina, la giovane autrice, racconta il centro storico della città dedicando un capitolo a ognuno dei quartieri che lo compongono:

  • Vucciria
  • Olivella
  • Ballarò
  • Il nuovo centro
  • Il rione deli “spersi” e dintorni
  • Piazza Marina
  • Kalsa
  • L’antico quartiere ebraico
  • Capo

Si compone un quadro di favole e leggende e storia. Tra un aneddoto e il ritratto di un personaggio si scopre quali sono i posti migliori dove fermarsi per uno spuntino e dove vedere la miglior rappresentazione messa in scena dai pupari. O si scopre come si incrocia la comunità africana che gravita intorno all’oratorio di Santa Chiara con la comunità di Ballarò. Si entra in punta di piedi nello studio della pittrice inglese Jenny Saville, che ha scelto Palermo come luogo d’ispirazione per il suo lavoro.

Un aneddoto personale vi spiegherà, cari Hobo, perché Vicoli Vicoli è la guida perfetta senza essere stata pensata come una guida.

In un pomeriggio di dicembre, mentre il sole scaldava la piazza San Domenico, sul confine della Vucciria, ho bevuto un caffè con l’autrice del libro. Il ricordo che ho di lei è un’immagine emersa dalla sua risposta alla domanda: “Hai letto tanto per scrivere il libro?”. “Ho letto. Ma soprattutto ho passato ore ai bordi dei mercati e delle strade con il mio registratore. E ho scoperto che anche i mercati hanno la loro melodia. Si alternano momenti di silenzio, poi il vociare sale, poi riscende. C’è una certa armonia”.

Alli Traina, Vicoli Vicoli. Guida intima ai monumenti umani, Flaccovio, 2008

copertina manuale per viaggiatori solitari

L’ebook di Hobomondo

Manuale per viaggiatori solitari è l’ebook tratto da Hobomondo, pubblicato dalla casa editrice 40k Unofficial.

Lo puoi acquistare al costo di 0,99 centesimi su Amazon, Bookrepublic e Itunes Store.

Se lo leggi e vuoi lasciare il tuo consiglio ad altri viaggiatori, il tuo commento o proporre un post per Hobomondo questo spazio è a tua disposizione

Annunci
Contrassegnato da tag , , , ,