Manuale per viaggiatori solitari

Poi un giorno accade che un post esca dalla tastiera un po’ più lungo degli altri e che il tuo blog di viaggi si trasformi in un libro.

Cari Hobo, è successo proprio questo. E’ uscito il 5 marzo 2013, il Manuale per viaggiatori solitari. Si tratta di un progetto realizzato in collaborazione con la casa editrice 40K. La loro collana Unofficial è pensata per testi  “troppo lunghi per un blog e troppo brevi per un libro”.

consigli per viaggiatori solitari Il Manuale è un ebook e lo si può acquistare su Amazon e su Bookrepublic. Se è la prima volta che ti trovi ad avere a che fare con un ebook ecco semplici indicazioni tratte dalla presentazione che il blogger Jumpinshark ha fatto del suo ebook sul Web e l’arte del giornalismoTerrò traccia delle recensioni in questo post.

Per te che segui questo blog ecco la scaletta dell’ebook.

  • Identikit del viaggiatore solitario
  • Intervista a Francesca Di Pietro, travel coach e ideatrice del blog viaggiaredasoli.net
  • Scegliere la destinazione in base al budget
  • David Bowie, il Giovane Holden o un serial killer
  • Occhio al recensore
  • Usare i portali senza farsi usare da loro
  • Il bagaglio ideale
  • Gli oggetti essenziali
  • Il baule digitale
  • Istituzioni
  • Preziosi consigli

Se hai un Kindle, un Kobo o un altro e-reader non dovresti avere problemi:)
Se hai un tablet o smartphone come il Nexus 4/7 con Android o l’iPad/iPhone di Apple hai probabilmente già un’app per gli ebook. Su Android ad es. è molto usato il gratuito Moon+ Reader.
Se hai un pc o un notebook, invece, puoi leggere gli ebook in formato epub direttamente dentro un browser. Ecco alcune estensioni\applicazioni per Chrome e per Firefox. Oppure puoi installare un programma specifico comeFBReader (ha versioni per Windows, Mac OS e Linux, in diverso stadio di sviluppo, purtroppo). Infine il software di gestione ebook Calibre fa anche da visualizzatore.

Le prime recensioni

Emanuela Zibordi, autrice di Testi scolastici 2.0, scrive sul suo blog AppleApple:
Titolo accattivante per chi, come me, pensa che il vero viaggio sia quello fatto da soli, un po’ per avventura, un po’ per sfida, ma soprattutto per non dover dipendere dalle scelte di altri che, nel bene o nel male, lo condizionano.

Mirko Elia, tra i fondatori del social network dei creativi DesignMe, dove scrive:
Il viaggio è anche “razionale e scientifica pianificazione, utilizzando strumenti quali il web, ricco di informazioni di ogni tipo che vanno però attentamente selezionate e valutate

Geraldine Meyer, scrive su Voglio vivere così:
Consigli, testimonianze, link. Un’interattività che, a mio avviso, ha un andamento molto simile a quello di un viaggio: una strada principale e tante strade laterali che si aprono a chi ha la curiosità di percorrerle. Non posso negare che uno degli elementi di maggior interesse di questo libro sia proprio la tecnica di comunicazione usata, che suggerisce senza necessariamente dire cosa sia più importante approfondire.

Marta Traverso scrive sul suo blog Prove tecniche di sogni:
Due le parole chiave di questo ebook: metodo e creatività. Le esperienze che si raccontano sono molto variegate: dai racconti di viaggio a chi ha scelto di “andarsene una volta per tutte”, passando per esperienze di travel coaching, a forme di baratto (in particolare culturanzeprogetto salentino) e all’interessante Angel for travellers. Non manca il confronto tra i numerosi portali di viaggio, per discernere quelli più seri da quelli che propongono l’ormai noto meccanismo delle recensioni fasulle,oppure consigli sulla scelta del bagaglio.

Lillo Montalto Monella, reporter, real time journalist e, soprattutto, caro amico, scrive sul suo IlMonella.com:
E’ un dialogo fra viaggiatori digitali, fresco e agile, spigliato, che mi ha fatto tornare indietro con la mente al mio ultimo viaggio – in Marocco – facendomi al contempo già pregustare quello futuro. E mentre scrivo lo sfoglio di nuovo, con piacere, e consiglio ad un’amica di partire immediatamente, con un volo solo andata, che a quest’età si vive di freschezza e leggerezza.

No Borders Magazine ha inserito l’ebook tra i quattro libri di viaggio da leggere ad aprile:
Un manuale che vuol essere un compagno di viaggio pre, durante e post partenza. Si parte con un identikit dei viaggiatori solitari, si passa al confronto con la blogger Francesca di Pietro e si arriva ai consigli sul come scegliere la destinazione, partire  e viaggiare da soli. Un ottimo inizio di cui sarebbe decisamente bello leggere un seguito più approfondito.

Enrico Mazzardi, su Tupolev, la rivista che cade una volta all’anno:
Tutto questo viene proposto ad un prezzo – vivaddio! – perfettamente consono ad un ebook di poche pagine, una cifra modesta, direi abbastanza abbordabile: 0,99€.
Praticamente come un hamburger base del Mac.
Solo che l’ebook non è fatto con carne di topo, non t’insozza gli intestini e non ti fa pentire dell’acquisto. Anzi, ti fa venire la voglia di guardare il calendario e spennarellare i giorni di ferie.
Nota personale: spassosi gli identikit dei viaggiatori solitari.

Alessia Restelli, su Ehibook, il blog del Corriere della Sera dedicato agli ebook:
Dal Manuale per vip su Twitter firmato dal pr e social media manager Stefano Chiarazzo (a sinistra la copertina) al Manuale per viaggiatori solitari di Virginia Fiume, coordinatrice del magazine di politiche culturali S28Mag.

Maurizio Vellano, titolare dell’Agriturismo “Cà San Sebastiano Wine Resort SPA” ed esperto di Social Web Marketing nel suo Scoop Promozione turistica eguides:
“Può aiutare gli operatori del turismo a studiare strategie che non ingannino i viaggiatori e nello stesso tempo i viaggiatori a ingegnarsi nella ricerca di nuove idee”

Sara Sbaffi, nell’intervista pubblicata sul sito Il Daily Slow
Virginia in questo piccolo ebook rappresenta in pieno il senso della rete e la sua ipertestualità. Consiglia senza sentenziare, incuriosisce senza giudicare creando un collegamento pratico con il viaggio.

Tutte le informazioni sul manuale si trovano sul sito di 40K Unofficial

Annunci
Contrassegnato da tag , , , , , , , , , , , , , , , ,

35 thoughts on “Manuale per viaggiatori solitari

  1. […] La struttura essenziale e la sua storia si trovano sul blog da cui il progetto è nato, Hobomondo – trasformare le vacanze in viaggi. […]

  2. Che bella iniziativa! La condividerò con piacere sul mio blog che parla di libri e di viaggi, perfetto direi!

    • Virginia Fiume ha detto:

      Grazie mille! Sono felice che l’idea ti piaccia. E spero che anche l’ebook sia di tuo gusto. Andró a vedere il tuo blog, ma tu fammi sapere se scrivi qualcosa su Hobomondo 🙂

  3. […] Se lo leggi e vuoi lasciare il tuo consiglio ad altri viaggiatori, il tuo commento o proporre un post per Hobomondo questo spazio è a tua disposizione.  […]

  4. […] Se lo leggi e vuoi lasciare il tuo consiglio ad altri viaggiatori, il tuo commento o proporre un post per Hobomondo questo spazio è a tua disposizione.  […]

  5. […] Se lo leggi e vuoi lasciare il tuo consiglio ad altri viaggiatori, il tuo commento o proporre un post per Hobomondo questo spazio è a tua disposizione.  […]

  6. […] Se lo leggi e vuoi lasciare il tuo consiglio ad altri viaggiatori, il tuo commento o proporre un post per Hobomondo questo spazio è a tua disposizione.  […]

  7. […] Se lo leggi e vuoi lasciare il tuo consiglio ad altri viaggiatori, il tuo commento o proporre un post per Hobomondo questo spazio è a tua disposizione.  […]

  8. […] Se lo leggi e vuoi lasciare il tuo consiglio ad altri viaggiatori, il tuo commento o proporre un post per Hobomondo questo spazio è a tua disposizione.  […]

  9. […] Se lo leggi e vuoi lasciare il tuo consiglio ad altri viaggiatori, il tuo commento o proporre un post per Hobomondo questo spazio è a tua disposizione.  […]

  10. […] Se lo leggi e vuoi lasciare il tuo consiglio ad altri viaggiatori, il tuo commento o proporre un post per Hobomondo questo spazio è a tua disposizione.  […]

  11. […] Se lo leggi e vuoi lasciare il tuo consiglio ad altri viaggiatori, il tuo commento o proporre un post per Hobomondo questo spazio è a tua disposizione.  […]

  12. […] Se lo leggi e vuoi lasciare il tuo consiglio ad altri viaggiatori, il tuo commento o proporre un post per Hobomondo questo spazio è a tua disposizione.  […]

  13. […] Se lo leggi e vuoi lasciare il tuo consiglio ad altri viaggiatori, il tuo commento o proporre un post per Hobomondo questo spazio è a tua disposizione.  […]

  14. […] Se lo leggi e vuoi lasciare il tuo consiglio ad altri viaggiatori, il tuo commento o proporre un post per Hobomondo questo spazio è a tua disposizione.  […]

  15. […] Se lo leggi e vuoi lasciare il tuo consiglio ad altri viaggiatori, il tuo commento o proporre un post per Hobomondo questo spazio è a tua disposizione.  […]

  16. […] Se lo leggi e vuoi lasciare il tuo consiglio ad altri viaggiatori, il tuo commento o proporre un post per Hobomondo questo spazio è a tua disposizione.  […]

  17. […] Se lo leggi e vuoi lasciare il tuo consiglio ad altri viaggiatori, il tuo commento o proporre un post per Hobomondo questo spazio è a tua disposizione.  […]

  18. […] Se lo leggi e vuoi lasciare il tuo consiglio ad altri viaggiatori, il tuo commento o proporre un post per Hobomondo questo spazio è a tua disposizione.  […]

  19. […] Se lo leggi e vuoi lasciare il tuo consiglio ad altri viaggiatori, il tuo commento o proporre un post per Hobomondo questo spazio è a tua disposizione.  […]

  20. […] Se lo leggi e vuoi lasciare il tuo consiglio ad altri viaggiatori, il tuo commento o proporre un post per Hobomondo questo spazio è a tua disposizione.  […]

  21. […] Se lo leggi e vuoi lasciare il tuo consiglio ad altri viaggiatori, il tuo commento o proporre un post per Hobomondo questo spazio è a tua disposizione.  […]

  22. […] Se lo leggi e vuoi lasciare il tuo consiglio ad altri viaggiatori, il tuo commento o proporre un post per Hobomondo questo spazio è a tua disposizione.  […]

  23. […] [liberamente tratto dal capitolo 2 del Manuale per viaggiatori solitari, "Scegliere la destinazione"] […]

  24. Emma Perrotta ha detto:

    Non ti sarai dimenticata qualcosa? Ricordo l’ultimo viaggio in cui abbiamo rimpianto la macchinetta del caffe’ e il caffe’ per 10 giorni.

  25. […] Recensioni del Manuale per viaggiatori solitari […]

  26. […] Recensioni del Manuale per viaggiatori solitari […]

  27. […] Recensioni del Manuale per viaggiatori solitari […]

  28. […] Recensioni del Manuale per viaggiatori solitari […]

  29. […] Recensioni del Manuale per viaggiatori solitari […]

  30. pietro ha detto:

    Articolo interessante e colgo l’occasione per complimentarmi per questo sito! veramente ben fatto e con tanti articoli utili!

  31. […] Recensioni del Manuale per viaggiatori solitari […]

  32. […] Recensioni del Manuale per viaggiatori solitari […]

  33. […] Recensioni del Manuale per viaggiatori solitari […]

  34. […] Recensioni del Manuale per viaggiatori solitari […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: