Milano fuori dai luoghi comuni

Non so se sono milanese, ma so che sono nata a Milano e ho sempre avuto un rapporto di amore e odio con la città. Odio perché pur avendone tutte le possibilità non sfrutta il suo potenziale. Un esempio su tutti, il fatto che pur essendo relativamente piccola e piatta non ha mai fatto niente per diventare una città a misura di bicicletta. Amore perché al di là di tutte le etichette di città della moda e della finanza io so che esiste una Milano più profonda, più complessa e, soprattutto, più bella.

Ma oggi sono felice. Perché è in corso proprio nella mia città una nuova iniziativa: il primo Festival della letteratura. Un festival che invece che svolgersi negli asettici padiglioni di una fiera invade e pervade tutta la città, dal centro alla periferia. Un festival che unisce tutte le anime di una città che ha tutto il potenziale per essere interculturale piuttosto che multiculturale.

Un Festival che permette di scoprire la città, anche a piedi:

per chi ritiene che le città vadano scoperte camminando sono previsti almeno due eventi itineranti. L’8 giugno, alle 18.30, si può raggiungere Piazza dei Mercanti, il cuore medievale di Milano. Da lì parte il percorso tra il Duomo e la Triennale con Carla De Bernardi, scrittrice di viaggi, autrice del libro Contare i passi (Mursia). Per gustare la quiete dei Navigli si consiglia l’appuntamento della domenica mattina. Alle 11.00 dall’imbarcadero sul Naviglio Grande (MM2 Porta Genova) parte la Passeggiata Haiku: una camminata in silenzio.

Ecco una piccola guida.

copertina manuale per viaggiatori solitari

L’ebook di Hobomondo

Manuale per viaggiatori solitari è l’ebook tratto da Hobomondo, pubblicato dalla casa editrice 40k Unofficial.

Lo puoi acquistare al costo di 0,99 centesimi su Amazon, Bookrepublic e Itunes Store.

Se lo leggi e vuoi lasciare il tuo consiglio ad altri viaggiatori, il tuo commento o proporre un post per Hobomondo questo spazio è a tua disposizione

Annunci
Contrassegnato da tag , , , ,

2 thoughts on “Milano fuori dai luoghi comuni

  1. eva ha detto:

    Ciao, io non sono milanese ma ho letto questo articolo e ho pensato che se sei interessata a fare una gita low cost in una città non troppo lontana, a Vicenza vengono organizzati itinerari letterari a scadenza regolare. Il prossimo è in programma tra ottobre e novembre, se sei curiosa esiste un blog (itinerariletterari.wordpress.com). Buone passeggiate, ti invito nella mia città!

    • hobomondo ha detto:

      Ciao Eva, grazie mille per la tua segnalazione. Potrebbe essere un modo interessante di conoscere Vicenza. Se tu stessa vuoi raccontare qualcosa in più – una tua testimonianza- di questi itinerari, sarà molto gradita qui sul blog. Intanto segnalo la cosa sulla pagina facebook di Hobomondo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: